Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Procedimento europeo per le controversie di modesta entità

L’unione Europa ha introdotto una procedura giuridica particolare disciplinata dal Regolamento comunitario 11/07/2007, n. 861 per risolvere in modo più semplice e veloce controversie

  1. transfrontaliere (sorte quindi tra imprese, tra imprese e consumatori o tra cittadini appartenenti a Stati membri dell’Unione europea diversi),
  2. in materia civile e commerciale (ad eccezione delle controversie in materia fiscale, doganale o amministrativa o di responsabilità dello Stato nell’esercizio dei pubblici poteri; sono altresì escluse le controversie riguardanti le materie elencate nell’art. 2, comma 2 del menzionato Regolamento),
  3. di valore non superiore a 2.000€ (esclusi gli interessi, i diritti e le spese).
     

Se in una controversia concorrono questi presupposti, le parti possono scegliere di attivare il procedimento europeo per le controversie di modesta entità in alternativa alle procedure esistenti all’interno degli Stati membri.

Attraverso questo strumento viene agevolato l’accesso alla giustizia per consumatori e imprese in quanto

  • il procedimento si svolge soprattutto per iscritto attraverso la compilazione di moduli standard disponibili in tutte le lingue;
  • non è necessario farsi rappresentare da un avvocato;
  • i termini per la presentazione della documentazione e della definizione della controversia sono brevi;
  • la sentenza del giudice viene riconosciuta e deve essere eseguita all’estero senza procedimenti intermedi.
     

Il regolamento che disciplina il procedimento europeo non è applicabile in Danimarca.

 

Procedimento

 

Esempio di un caso risolto attraverso il procedimento europeo (fonte: Commissione europea)

Un consumatore austriaco aveva ordinato dell'attrezzatura da sci su un sito web tedesco e pagato 1.800€ in anticipo tramite bonifico bancario. Il venditore non aveva consegnato la merce né aveva rimborsato il prezzo d'acquisto. Il consumatore ha avviato quindi un procedimento europeo per le controversie di modesta entità. Il tribunale austriaco di Linz ha emesso una sentenza a favore del consumatore, eseguita dalle autorità tedesche a Charlottenburg, e il consumatore ha ottenuto la restituzione del prezzo d'acquisto.

 

Riferimenti normativi
Regolamento CE n. 861/2007 dell'11 luglio 2008

Consultazione della normativa di riferimento: http://eur-lex.europa.eu

 

 

Nascondi da menu: