Camera d commercio di Bolzano

Emissioni di CO2 e consumi carburante

Vendita di autovetture nuove ed informazione al consumatore

 

Il Decreto del Presidente della Repubblica numero 84 del 17 febbraio 2003 si prefigge lo scopo di fornire ai consumatori le informazioni relative al consumo di carburante ed alle emissioni di anidride carbonica delle autovetture nuove, cioè dei veicoli a motore della categoria M1 che non siano stati precedentemente venduti se non a fini di rivendita al dettaglio o di distribuzione.

Il responsabile del punto vendita, cioè la persona fisica o giuridica che gestisce la struttura dove sono esposte o offerte in vendita o in leasing le autovetture nuove, deve adempiere ai seguenti obblighi:

  • apposizione di un’etichetta riportante il consumo di carburante e le emissioni di anidride carbonica in modo visibile su ciascun modello di autovettura presso il punto vendita oppure nelle vicinanze della stessa. L’etichetta deve essere conforme ai requisiti previsti dall’allegato I del Decreto del Presidente della Repubblica 84/2003
  • affissione, per ciascuna marca di autovettura, di un manifesto o di uno schermo di visualizzazione che contiene l’elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante ed alle emissioni specifiche di anidride carbonica di tutte le autovetture nuove esposte o messe in vendita o in leasing presso o tramite tale punto vendita. A tal fine, il costruttore del veicolo fornisce al responsabile del punto vendita, per ciascun modello di autovettura, il manifesto in formato cartaceo o, su richiesta, in formato idoneo ad essere visualizzato sullo schermo precedentemente citato
  • distribuzione gratuita, su richiesta del consumatore, della guida 2016 al risparmio di carburante ed alle emissioni di CO2, redatta annualmente dal Ministero dello Sviluppo Economico, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale e sui siti del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

    Il materiale promozionale destinato al grande pubblico per la commercializzazione dei veicoli, ad esempio i manuali tecnici, gli opuscoli, gli annunci pubblicitari su giornali e riviste, la stampa specializzata e i manifesti pubblicitari deve contenere in modo leggibile e comprensibile i valori relativi al consumo ufficiale di carburante e alle emissioni specifiche ufficiali di anidride carbonica dei veicoli cui si riferisce. 

    È inoltre vietato apporre sulle etichette, sulla guida, sul manifesto o sul materiale promozionale altri marchi, simboli o diciture relativi al consumo di carburante o alle emissioni di anidride carbonica non conformi a quanto disposto dal Decreto del Presidente della Repubblica 84/2003.

    La Camera di commercio di Bolzano ha il compito di vigilare in merito all’osservanza di quanto stabilito dal decreto presidenziale in questione ed informa periodicamente il Ministero delle attività produttive.

Nota esplicativa

A chiunque ometta di adempiere ovvero adempia in modo incompleto o erroneo agli obblighi citati si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro.

Nascondi da menu: 
Testo destra: 
Emissioni di CO2 e consumi carburante
 

tel. 0471 945556
ambiente@camcom.bz.it