Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Luogo di confezionamento

Indirizzo dello stabilimento di produzione o di confezionamento

Il decreto legislativo n. 145 del 15 settembre 2017, in vigore dal 22 Ottobre 2017, introduce l’obbligo di indicare in etichetta l’indirizzo della sede dello stabilimento in cui è stata effettuata l’ultima trasformazione. Invece, nel caso in cui il confezionamento avvenga in uno stabilimento diverso, l’indirizzo da riportare è quello dello stabilimento di confezionamento.
    
Queste disposizioni nazionali non si applicano ai prodotti alimentari la cui fabbricazione o il cui imballaggio sono effettuati in:

  • Altri Stati membri dell'UE
  • Turchia
  • Stati EFTA con ratifica dell'accordo SEE sullo Spazio economico europeo (Islanda, Liechtenstein, Norvegia).

N.B. La Svizzera non ha ratificato l’accordo.

Sono state utili queste informazioni?
Nessuna votazione inserita

Contatto

Sportello Etichettatura

0471 945 698 - 660