Chamber of Commerce of Bolzano

Etichettatura ambientale degli imballaggi

Dal 26 settembre 2020 sono stati introdotti precisi obblighi di etichettatura ambientale degli imballaggi a carico dei produttori degli stessi (art. 219, comma 5, del D.lgs. 152/2006 come modificato con D.lgs. 116/2020).

Detti obblighi consistono in un sistema di codici e abbreviazioni per indicare la natura di tutte le tipologie di materiali di imballaggio (primari, secondari e terziari) utilizzati. Dette informazioni devono essere riportate secondo le disposizioni della decisione 97/129/CE della Commissione europea.

Con legge 21 maggio 2021, n. 69 (di conversione del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41  - cosidetto "decreto sostegni") é stata disposta la sospensione degli obblighi di etichettatura ambientale degli imballaggi fino al 31 dicembre 2021 (art. 39, comma 1-ter); inoltre gli imballaggi privi dei requisiti di etichettatura ambientale previsti e gia' immessi  in commercio o etichettati al 1° gennaio 2022 potranno essere commercializzati fino ad esaurimento delle scorte.

Dal 1. gennaio 2022 si applicano inoltre ulteriori obblighi di etichettatura degli imballaggi che riguardano le informazioni da fornire ai consumatori per la raccolta differenziata dei rifiuti di imballaggio. Lo slittamento al 2022 di questi specifici obblighi è stato introdotto con il decreto-legge n. 183/2020 (cosiddetto “decreto milleproroghe”).

 

L'Ufficio Tutela dell'ambiente in cooperazione con il WIFI – Formazione ha organizzato il 17/05/2021 il seguente Live-Webinar in materia:

  • I nuovi obblighi di etichettatura ambientale degli imballaggi - Per accedere alla registrazione del corso (effettuato prima della sospensione degli obblighi introdotta dalla legge n. 69/2021) si prega di inviare una mail a ambiente@camcom.bz.it
Was this information useful?
No votes yet

Contact

Environment

0471 945 654