Camera d commercio di Bolzano

Iscrizione categoria 9

Checklist per l'invio telematico: documentazione necessaria per l'iscrizione ordinaria nella categoria 9

  • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante la non sussistenza delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 67 del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 159 (normativa antimafia) (PDF 417 KB) firmata dal legale rappresentante dell'impresa che presenta la domanda di iscrizione
  • modello RT (PDF 196 KB): un modello RT per ogni Responsabile Tecnico dell’impresa con l'indicazione delle categorie e classi per le quali viene assunto l'incarico
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa all’attività svolta in qualità di responsabile tecnico corredata da dichiarazione di compatibilità dell’incarico presso più imprese (PDF 24 KB)
  • fotocopia di un documento di identità del/dei Responsabile/i Tecnico/i
  • copia del titolo di studio del/dei Responsabile/i Tecnico/i oppure dichiarazione sostitutiva di certificazione resa dall’interessato ai sensi dell’articolo 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445
  • copia dell’attestato relativo al corso di formazione per Responsabile Tecnico (deliberazione 16 luglio 1999, n.003/CN/Albo) oppure dichiarazione sostitutiva di certificazione resa dall’interessato ai sensi dell’articolo 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445
  • attestazione relativa all’esperienza professionale del Responsabile Tecnico di cui all’allegato “F” alla deliberazione 12 dicembre 2001, n. 005/CN/Albo: deve essere riportato espressamente lo specifico tipo di esperienza maturata, la qualifica ed il numero di anni (*)   
  • fogli notizie (PDF 28 KB) relativi alla categoria 9: 
    - elenco attrezzature con l’indicazione del relativo valore: qualora l’impresa dimostri la disponibilità di attrezzature non ricomprese nell’elenco di cui all’allegato “A” alla deliberazione 12 dicembre 2001, prot. 005/CN/Albo, essa deve presentare una relazione, a firma del legale rappresentante e del Responsabile Tecnico, dalla quale risulti l’effettivo utilizzo delle stesse in relazione agli specifici interventi di bonifica che intende eseguire
    - elenco personale tecnico
  • documentazione relativa alla esecuzione degli interventi di bonifica di siti (Allegato “B” alla deliberazione 12 dicembre 2001, n. 005/CN/Albo e art. 2, comma 3, deliberazione 11 maggio 2005, n. 001/CN/Albo) – necessaria solo per l’iscrizione nella classe A  
  • dimostrazione del possesso della prevista capacità finanziaria attraverso:
    - attestazione di affidamento bancario (PDF 61 KB) ai sensi dell’art. 1, comma 2 della deliberazione 12 dicembre 2001, n.005/CN/Albo, oppure
    - dichiarazione sostitutiva di atto notorio (PDF 43 KB) resa dall’impresa ai sensi dell’ articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445, attestante la cifra di affari globale e distinta per lavori dell’impresa per gli ultimi 5 esercizi, oppure
    - documenti che comprovino le potenzialità economiche e finanziarie dell'impresa o dell'ente (dichiarazioni I.V.A. e bilanci relativi agli ultimi due esercizi)
  • il foglio riepilogativo generato dal sistema in fase di consolidamento dell'istanza
  • il modello di domanda generato dal sistema in fase di consolidamento dell'istanza, firmato dal legale rappresentante e corredato da una copia di un documento di identità dello stesso
  • i diritti di segreteria e l'imposta di bollo predisposti dal sistema devono essere pagati in fase di consolidamento dell'istanza
  • le garanzie finanziarie sono da presentare a seguito di richiesta della Sezione
  • i diritti annuali di iscrizione sono da versare secondo le modalità comunicate dalla Sezione

(*)Link alla tabella con l’indicazione dei requisiti minimi del Responsabile Tecnico

I requisiti professionali del responsabile tecnico sono stabiliti dalle seguenti deliberazioni e circolari:

  • deliberazione 16 luglio 1999, prot. n. 003/CN/ALBO
  • „allegato F“ di cui alla deliberazione 12 dicembre 2001, prot. n. 005/CN/ALBO
  • deliberazione 11 maggio 2005, prot. n. 01/CN/ALBO
  • circolare 28 ottobre 2005 prot. n. 1650/ALBO/PRES
  • circolare 22 dicembre 2005, prot. n. 1943/ALBO/PRES
  • circolare 19 febbraio 2007, prot. n. 421/ALBO/PRES

Ai sensi della circolare 28 ottobre 2005, prot. n. 1650/ALBO/PRES, gli anni di esperienza maturata nei settori di attività devono essere comprovati con idonee attestazioni di esecuzione di interventi di bonifica rilasciate dal committente o dalla stazione appaltante, per importo complessivo pari ad almeno il 40% del limite inferiore della classe richiesta per l’iscrizione (per la sola classe “E” non sussiste alcun limite inferiore). Qualora le attestazioni non riportino i nominativi dei responsabili tecnici, le stesse devono essere integrate con dichiarazioni sostitutive di atto notorio, sottoscritte dal legale rappresentante dell’impresa che ha eseguito l’intervento di bonifica, nelle quali venga attestato che l’interessato ha ricoperto uno dei seguenti ruoli di cui all’articolo 4 della deliberazione 16 luglio 1999, prot. n. 003/CN/Albo:

  • titolare di impresa operante nel settore di attività per la quale si chiede l’iscrizione
  • responsabile tecnico o direttore tecnico di attività per la quale si chiede l’iscrizione
  • dirigente tecnico con responsabilità inerenti il settore di attività per le quali si chiede l’iscrizione
Nascondi da menu: