Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Decreto "Ristori bis"

Novembre 2020

Sospensione contributi previdenziali    

  • La sospensione dei contributi previdenziali e assistenziali per il mese di novembre è accessibile sull`intero territorio nazionale, da parte di tutti i datori di lavoro appartenenti a determinati settori, anche se operanti nelle zone gialle
  • nelle zone arancioni e rosse la sospensione dei versamenti può essere beneficiata anche per il mese di dicembre
  • i contributi sospesi dovranno essere versati entro il 16.03.2021, anche a rate fino a un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021

Incrementato il contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Ristori e ampliato l’elenco dei settori economici

  • incremento del 50% del contributo a fondo perduto introdotto dal primo Decreto Ristori (calcolato sulla base di quello riconosciuto dal Decreto Rilancio) per le imprese attive in determinati settori economici (gelaterie e pasticcerie, bar e altri esercizi simili senza cucina e alberghi), con domicilio fiscale o sede operativa nelle zone di rischio arancioni o rosse
  • Ampliamento dell’elenco dei codici Ateco che delimitano le attività alle quali viene riconosciuto il beneficio

Nuovo contributo a fondo perduto

  • Previsione di un nuovo contributo a fondo perduto per specifiche imprese che operano nelle zone rosse, variabile in relazione alla tipologia di attività svolta

Fondo per nuovi contributi

  • Istituzione di un fondo per compensare le attività delle Regioni che potrebbero venire interessate da future misure restrittive, per erogare futuri contributi in modo automatico

Contributo per le attività con sede nei centri commerciali e per le industrie alimentari

  • Costituzione di un fondo per la corresponsione di un contributo a fondo perduto alle attività economiche che hanno sede nei centri commerciali e per le industrie alimentari

Credito d’imposta locazioni e affitti commerciali

  • estensione ai mesi di ottobre, novembre e dicembre del credito d’imposta locazioni, cedibile al proprietario dell’immobile locato, pari al 60% dell’affitto, alle imprese che operano nelle zone rosse e che svolgono un’attività per la quale è previsto il riconoscimento del contributo a fondo perduto

Sospensione dei versamenti per il mese di novembre

  • i soggetti la cui attività è stata sospesa possono beneficiare della sospensione dei versamenti delle ritenute alla fonte e dei pagamenti Iva per il mese di novembre

Rinvio del secondo acconto Irpef, Ires e Irap

  • proroga al 30 aprile 2021 del pagamento della seconda o unica rata dell’acconto Ires, Irpef e Irap, indipendentemente dall’intervenuta riduzione del fatturato, per i soggetti per i quali sono stati approvati gli ISA e che sono interessati dalle nuove limitazioni DPCM 3 novembre 2020 e operano nelle zone rosse

Cancellazione della seconda rata IMU

  • cancellazione della seconda rata IMU, se i proprietari degli immobili sono anche gestori delle attività, per le imprese che rientrano tra i beneficiari del nuovo contributo a fondo perduto e che operano nelle zone rosse

Sospensione contributi previdenziali

  • Per le attività elencate dal d.l. Ristori che operano nelle zone gialle sono sospesi i contributi previdenziali e assistenziali per il mese di novembre.
  • Per quelle delle zone arancioni e rosse la sospensione è sia per novembre che per dicembre.

Sostegno alla filiera agricola, pesca e acquacoltura

  • totale decontribuzione, anche per il mese di dicembre, a favore delle imprese interessate dalla decontribuzione riconosciuta dal primo Decreto Ristori, attive nei settori della filiera agricola, della pesca e dell’acquacoltura

Bonus baby sitter e congedo straordinario

  • Nelle regioni rosse ove è prevista la sospensione delle attività scolastiche nelle II e III classi delle scuole medie viene previsto:
  • un baby sitter da 1.000 euro e, nel caso in cui la prestazione di lavoro non possa essere resa in modalità agile,
  • il congedo straordinario con il riconoscimento di un’indennità pari al 50 % della retribuzione mensile per i genitori lavoratori dipendenti

Sostegno al terzo settore

  • Fondo straordinario per dare sostegno gli operatori del III settore che non rientrano fra i beneficiari del contributo a fondo perduto:
    • organizzazioni di volontariato,
    • associazione di promozione sociale,
    • organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Download

Sono state utili queste informazioni?
Media: 5 (2 votes)

Contatto

Informazioni emergenza Coronavirus

0471 945 542