Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Green pass

Due tipologie

Dal 6 dicembre sono previste due tipologie di green pass:

  • il green pass "base" (certificazione verde semplice o green pass 3G) per tutte le persone vaccinate, guarite o testate;
  • il green pass rafforzato (certificazione verde rafforzata o super green pass o green pass 2G) per le sole persone vaccinate e guarite.

Il green pass è lo strumento che, in Italia, consente di viaggiare, prendere i mezzi di trasporto pubblici e di accedere ai luoghi di lavoro, a scuola, all’università, alle strutture sanitarie, ai locali che offrono servizio di ristorazione e agli alberghi. Permette, inoltre, di usufruire di alcuni servizi e partecipare ad attività culturali, ricreative e sportive.

Il datore di lavoro, o una persona da esso delegata, ha il dovere di controllare la validità del green pass dei suoi dipendenti e/o clienti. Si raccomanda il massimo vigore nel controllo del green pass.

Il cosiddetto green pass rafforzato (cioè il green pass esclusivamente da vaccinazione o da guarigione) è obbligatorio per accedere a gran parte delle attività e servizi.

Segue un sommario delle nuove disposizioni in materia di applicazione di green pass/ green pass rafforzato:

08 gennaio 2022 Obbligo vaccinale generale per tutti gli over 50 italiani e stranieri residenti in Italia
10 gennaio 2022 Obbligo di super green pass per: tutti i mezzi di trasporto collettivi (treni, aerei, pullman, navi, bus, etc.)*; servizi di ristorazione all’aperto; musei; piscine al chiuso e all’aperto; palestre; centri termali e parchi divertimento; alberghi e strutture ricettive; feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose (come battesimi o matrimoni); sagre e fiere; congressi; impianti di sci; sport di squadra anche all'aperto; centri culturali, sociali e ricreativi per le attività al chiuso e all'aperto; sale gioco, sale bingo e casinò.
10 gennaio 2022 Avvio delle somministrazioni dei richiami (cosiddetto “booster”) con un intervallo minimo ridotto a quattro mesi dalla seconda dose (rispetto agli attuali cinque).
20 gennaio 2022 Obbligo di green pass base per i clienti di parrucchieri, barbieri e centri estetici.
31 gennaio 2022 Termine della chiusura delle discoteche.
01 febbraio 2022 Scatta sanzione di 100 euro per gli over 50 che non vaccinati.
01 febbraio 2022 Obbligo vaccinale per tutto il personale delle università.
01 febbraio 2022 Durata green pass vaccinale ridotta a 6 mesi.
01 febbraio 2022 Obbligo di green pass base per entrare negli uffici pubblici, alla posta, in banca o in uffici finanziari e nelle attività commerciali, con l’eccezione di quelle necessarie per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona (es. farmacie e supermercati). Seguirà un DPCM con tutti i dettagli.
15 febbraio 2022 Obbligo di green pass rafforzato per tutti i lavoratori (pubblici e privati) e i liberi professionisti di almeno 50 anni.

* Per il trasporto degli alunni delle scuole elementari, medie e superiori, l'obbligo Super Green Pass si applica solo dal 10 febbraio. Per gli alunni si applica l'obbligo Green Pass base. I bambini dai 6 ai 12 anni devono indossare una mascherina chirurgica, oltre i 12 anni una mascherina FFP2.

Attenzione: per essere in possesso di un green pass rafforzato valido il 15 febbraio, data di entrata in vigore dell’obbligo di possesso di tale documento per tutti i lavoratori over 50, l’ultima data utile per effettuare la prima dose del vaccino è il 31 gennaio 2022.  

Sommario dell’obbligo green pass base e green pass rafforzato.

Come ricevo il green pass?

Persone vaccinate, guarite e testate ricevono una comunicazione via e-mail o SMS e possono scaricare il proprio green pass dalle seguenti piattaforme:

Sono state utili queste informazioni?
Media: 5 (3 votes)

Contatto

Informazioni emergenza Coronavirus

0471 945 542