Chamber of Commerce of Bolzano

Contratti di fornitura - dichiarazione forza maggiore Covid-19

Attestazione di sussistenza di causa di forza maggiore a causa dell’emergenza Covid 19

In considerazione dell'emergenza sanitaria COVID-19 e delle restrizioni ad essa associate, le imprese che operano all'estero in particolare sono costrette, qualora non siano in grado di adempiere tempestivamente agli obblighi derivanti dai contratti di fornitura esistenti, a far valere l'esistenza di cause di forza maggiore nei confronti dei partner contrattuali.

Per questo motivo, il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha chiesto alle Camere di commercio Italiane di confermare alle imprese, su richiesta motivata, l'esistenza della circostanza di forza maggiore dovuta all'emergenza COVID 19.

Richiesta

Le aziende interessate devono inviare il modulo compilato "Domanda rilascio dichiarazione Covid 19 - Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà", stampato su carta aziendale e firmato dal legale rappresentante, insieme a una copia della carta d'identità del legale rappresentante alla Camera di commercio per posta elettronica certificata (PEC).

La dichiarazione sarà rilasciata solo in inglese.

Può essere utilizzato più volte, a condizione che le norme in essa citate non siano cambiate, poiché la parte contraente straniera non è menzionata nella dichiarazione della Camera di commercio.

Documenti

Costi del servizio

3,00 Euro per dichiarazione rilasciata

Modalità di pagamento

  • Pagamento con carta bancaria o carta di credito direttamente allo sportello della Camera di commercio;
  • Pagamento tramite pagoPA: i richiedenti riceveranno, dopo aver inoltrato la presente domanda, un apposito avviso di pagamento con le precise modalità di pagamento. pagoPA è un sistema di pagamento elettronico attraverso il quale è possibile effettuare pagamenti alla pubblica amministrazione in modo standardizzato tramite i prestatori di servizi di pagamento partecipanti (PSP) (per es. sito web, canali fisici o online di banche, presso gli sportelli ATM abilitati delle banche, presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5, presso gli Uffici Postali).

NB: dal 01.07.2020 non è più possibile effettuare versamenti direttamente sul conto corrente della Camera di commercio.

Sono state utili queste informazioni?
Nessuna votazione inserita

Contatto

Internazionalizzazione

0471 945 656 - 692