Camera d commercio di Bolzano

Obblighi/divieti per i produttori

  • divieto di immissione sul mercato, dal 18 dicembre 2008, di pile ed accumulatori contenenti determinate sostanze pericolose (mercurio, cadmio) che superano i limiti stabiliti all'articolo 3 del decreto legislativo 188/2008.
     
  • l’organizzazione e la gestione di sistemi di raccolta separata di pile ed accumulatori.
     
  • l'iscrizione al registro dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi collettivi di gestione delle batterie e degli accumulatori e la comunicazione annuale, entro il 31 marzo, delle batterie e degli accumulatori immessi sul mercato nell'anno precedente. Con l'iscrizione al registro vengono ripartiti i costi per la raccolta, il trattamento ed il recupero dei rifiuti da batterie ed accumulatori.
     
  • Il ritiro gratuito di rifiuti di pile ed accumulatori industriali presso gli utilizzatori finali;
     
  • l’istituzione di sistemi per il trattamento ed il riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori.
     
  • Informazioni per gli utilizzatori finali:
    mediante il Centro di coordinamento, i produttori o i terzi che agiscono in loro nome provvedono ad effettuare campagne di informazione sui potenziali effetti sull’ambiente e sulla salute umana delle sostanze contenute nelle pile e negli accumulatori, sui sistemi di raccolta, le modalità di trattamento ed il significato del simbolo raffigurante il bidone della spazzatura con ruote barrato.
Nascondi da menu: