Camera d commercio di Bolzano

Numerazione e vidimazione del registro di carico e scarico

Con il decreto legislativo n. 4 del 16 gennaio 2008 è stata modificato il decreto statale n. 152/2006, recante norme in materia ambientale ed è stato previsto, tra il resto, che il detto registro sia numerato e vidimato dalle Camere di commercio territorialmente competenti.
Dalla data di entrata in vigore del decreto n. 4/2008, cioè a partire dal 13 febbraio 2008, le imprese non possono continuare ad utilizzare registri privi di numerazione e vidimazione e devono provvedere a far numerare e vidimare un “nuovo registro” presso la Camera di commercio di Bolzano o le sue sedi distaccate.

Per questa operazione è necessario rivolgersi allo sportello vidimazioni della Camera di commercio presentando

il nuovo registro numerato su ciascuna pagina oppure fogli numerati (per il registro tenuto mediante strumenti informatici) su cui deve essere riportato il codice fiscale o la denominazione dell’impresa accompagnata dalla dicitura “registro di carico e scarico dei rifiuti”;

  • il modulo L2 (disponibile anche presso lo sportello camerale);
  • l'attestazione del versamento dei diritti di segreteria per l’importo di 25,00 euro da versare sul conto corrente della Banca Popolare di Sondrio – Succursale di Bolzano; viale Duca d’Aosta 88; 39100 Bolzano IBAN IT24 O 05696 11600 000004060X88 BIC/SWIFT POSOIT22XXX (per bonifici dall‘estero), intestato alla Camera di commercio di Bolzano indicando quale causale “vidimazione registro di carico e scarico”, oppure effettuare il pagamento in contanti o tramite bancomat presso lo sportello vidimazioni.
Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Tutela dell’ambiente

tel. 0471 945556
fax 0471 945730
ambiente@camcom.bz.it