Camera d commercio di Bolzano

Variazione dell'iscrizione - dopo il 15 ottobre 2016

Variazione dell’iscrizione in cat. 6 – trasporto transfrontaliero di rifiuti in Italia

Ogni atto o fatto che comporti modifica dell’iscrizione all’Albo deve essere comunicato dall’impresa entro trenta giorni dal suo verificarsi tramite apposita domanda di variazione trasmessa telematicamente con il sistema “Agest Telematico”.

Importante! Dal 15 ottobre 2016 la presentazione delle domande di variazione dell’iscrizione è subordinata alla presentazione della domanda di iscrizione: pertanto per le imprese già registrate all’Albo alla data del 15 ottobre 2016 non è possibile presentare domande di variazione fino alla presentazione della domanda di adeguamento dell’iscrizione.

 

Inserimento di ulteriori mezzi di trasporto

Per il solo inserimento di ulteriori mezzi di trasporto è previsto il rilascio di un documento che permette all’impresa di utilizzare dalla data del suo rilascio i nuovi mezzi per il trasporto di rifiuti. Questo documento, chiamato “accettazione della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà resa ai sensi dell’art. 18, c. 2, del D.M. 3 giugno 2014, n. 120”,  può essere rilasciato solamente se l’impresa non chiede contemporaneamente anche l’integrazione di ulteriori codici di rifiuto e se ha allegato alla domanda di variazione, la “dichiarazione sostitutiva di atto notorio per la variazione del parco mezzi” generata dal sistema Agest Telematico.

Guida sulla "dichiarazione sostitutiva di atto notorio per la variazione del parco mezzi" (PDF 545 KB)

 

Di seguito si trovano le checklist per la presentazione delle domande di variazione più frequenti.

Si consiglia di utilizzare le checklist per la predisposizione delle istanze:

Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Tutela dell’ambiente

tel. 0471 945556
ambiente@camcom.bz.it