Camera d commercio di Bolzano

Categoria 5

Raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi

L’iscrizione in cat. 5 è necessaria per svolgere le seguenti attività:

  • raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi prodotti da terzi,
  • raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi che eccedono la quantità di 30kg/litri al giorno,
  • raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi derivanti da operazioni di pretrattamento, di miscelazione, o altre operazioni che hanno modificato la natura o la composizione di detti rifiuti (generalmente si tratta di un gestore di un impianto di recupero o di smaltimento di rifiuti che intende trasportare i rifiuti che derivano dall’attività di trattamento degli stessi); ved. circolare del Comitato Nazionale dell'Albo nazionale gestori ambientali n. 2059/Albo/Pres del 19/12/2008.

Con circolare del Comitato Nazionale dell’Albo gestori ambientali n. 240/Albo/Pres del 09/02/2011 è stato precisato che le imprese e gli enti iscritti in cat. 5 dell’Albo per la raccolta e il trasporto di rifiuti speciali pericolosi sono esonerati dall’obbligo di iscrizione in cat. 4 a condizione che la quantità complessiva dei rifiuti che si intendono trasportare non comporti la variazione della classe per la quale sono iscritti.

La categoria 5 è suddivisa in classi, in funzione delle tonnellate annue di rifiuti trasportate. Per ciascuna classe sono previsti requisiti specifici:

Fatte salve le norme che disciplinano il trasporto internazionale di merci, le iscrizioni nelle categorie 1, 4 e 5 consentono l'esercizio delle attività di cui alla categoria 6 se lo svolgimento di quest'ultima attività non comporta variazioni della categoria, della classe e della tipologia dei rifiuti per le quali l'impresa è iscritta.

Nascondi da menu: