Camera d commercio di Bolzano

Controllo e vigilanza

In applicazione delle norme di legge la Camera di commercio territorialmente competente svolge i seguenti compiti:

  • gestione del registro degli assegnatari dei marchi di identificazione
  • fabbricazione e deposito delle matrici, dalle quali sono ricavati i marchi di identificazione (assicurazione dell’autenticità dei punzoni)
  • incarico per la riproduzione dei punzoni del marchio di identificazione (numero e grandezza)
  • nulla osta e registrazione di marchi tradizionali di fabbrica
  • autorizzazione ai laboratori per l’esecuzione dei saggi di metalli preziosi
  • effettuazione di visite ispettive, anche non preannunciate allo scopo di:
     
    • prelevare campioni di materie prime, semilavorati ed oggetti finiti in metallo prezioso, già muniti di marchio e pronti per la vendita, per sottoporli a saggio ed accertare l’esattezza del titolo legale/dichiarato
    • verificare l’esistenza della dotazione di marchi di identificazione
    • controllare le caratteristiche di autenticità dei marchi e la loro perfetta idoneità all’uso

I saggi non danno luogo ad indennizzo (articolo 22, Decreto Legislativo 251/99).

Al fine dell’effettuazione dei controlli e delle verifiche il personale della camera di commercio ha facoltà di accesso nei locali adibiti alla produzione, al deposito (inclusi armadi di sicurezza e casseforti) ed alla vendita di materie prime e di oggetti contenenti metalli preziosi.

Il personale svolge tali compiti nella funzione di agente e ufficiale di polizia giudiziaria.

Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Contatto

Servizio Metrico

tel. 0471 945681

metrico@camcom.bz.it
metrology@bz.legalmail.camcom.it