Camera d commercio di Bolzano

maggiori informazioni sulle operazioni a premio

Per le operazioni a premio deve essere elaborato da parte del soggetto promotore un regolamento, che deve essere messo a disposizione di tutti gli interessati e restare depositato presso la sede dell'impresa promotrice. In sintesi non deve essere inviata alcuna comunicazione al Ministero, ma è semplicemente sufficiente che unitamente al regolamento, datato, venga acclusa una dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Tale dichiarazione può essere resa davanti ad un Notaio, ad un segretario comunale o un suo incaricato - non però davanti ad un funzionario della Camera di commercio.

La cauzione che deve essere prestata per questa manifestazione ammonta al 20% del valore globale dei premi messi in palio, Iva esclusa. L'attestazione della cauzione versata, unitamente alla compilazione di un preciso modulo, deve essere spedita al Ministero dello sviluppo economico prima dell'inizio della manifestazione. La cauzione non è richiesta qualora il premio venga attribuito al partecipante simultaneamente all'acquisto del prodotto o alla fruizione del servizio.  

Ulteriori approfondimenti

Sito web Ministero dello sviluppo economico – informazioni riguardo le operazioni a premio

Nascondi da menu: 
Testo destra: 
Concorsi a premio
 

tel. 0471 945638
fax 0471 945606
qualificheprofessionali@camcom.bz.it