Camera d commercio di Bolzano

Organismo controllo vini

Qualità e tracciabilità

La ripartizione agricoltura della Camera di commercio dirige l’Organismo di controllo per la certificazione dei vini. Esso garantisce la qualità della produzione vitivinicola in Alto Adige e monitora le denominazioni d’origine DOC Alto Adige, DOC Lago di Caldaro e l’indicazione geografica IGT Mitterberg.

Le disposizioni al produttore regolano, per ogni vino, precise tipologie e zone di produzione oltre ai parametri più importanti come quantità di zucchero, alcol e acidità. L’osservanza di questi precetti è monitorata dall’Organismo di controllo per la certificazione dei vini. I collaboratori svolgono ispezioni in loco nelle cantine e nelle vigne. Le criticità rilevate sono analizzate da laboratori esterni accreditati.

Le competenze nell’ambito dei controlli vitivinicoli sono state affidate all’Organismo di controllo da parte del Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali di Roma con legge n. 238 del 12/12/2016 (937 KB)

La qualità dei servizi si trova al primo posto. Vengono garantiti:

  • Trasparenza, affidabilità e responsabilità
  • Personale tecnico competente e motivato
  • Riservatezza
  • Indipendenza e imparzialità
  • Un sistema di qualità continuo

L’Organismo di controllo svolge tutte le sue attività con serietà, scrupolosità e in modo indipendente. La politica di qualità è vissuta e sostenuta attraverso una continua formazione del personale.

Lo scambio di dati con le cantine avviene per via telematica tramite l'applicativo informatico web Gerem.

Manuale Gerem (2540KB)

Ulteriori informazioni sui vini altoatesini si trovano al link www.vinialtoadige.com.

Logo Vini Alto Adige

Nascondi da menu: 
Testo destra: 

Contatto

Agricoltura
tel. 0471 945 519
agri@camcom.bz.it